DEVI SMETTERE DI GIUDICARE TE STESSA

Quante volte hai suggerito a qualcuno: SMETTI DI GIUDICARTI!!!

E poi dentro quanta severità usiamo con noi stesse.

Bravissime a consigliare ad altre donne tutta una serie di parametri e insegnamenti “giusti”, per poi giudicare severamente ogni fallimento personale.

 

STORIA

Voglio raccontarti una storia, quando ero molto giovane, è successo un episodio spiacevole e molto doloroso. Allora mi sono giudicata pesantemente. Ero convinta di essere io il problema, ma non potevo cambiare me stessa. Nessuno mi aveva detto quello che io voglio dire in questo articolo.

Tu sei la miglior versione di te stessa sempre, e sono sicura che stai operando al meglio delle conoscenze che hai. Sono le informazioni,  le azioni che devono essere cambiate. Ma vediamo meglio e in dettaglio.

 

FILE: TUTTO DA RIFARE…. FORSE.

Ogni cosa che pensi, ogni singolo elemento, è un’informazione ricevuta dall’esterno. Qualcosa o qualcuno ti ha parlato di religione,  famiglia, coppia, soldi, sesso, cibo, cucina. Pensaci ogni cosa che conosci è il risultato di un’informazione che hai ricevuto dal mondo che vedi all’infuori di te.

Probabilmente una donna vissuta in Africa, con insegnamenti diversi, ha comportamenti e ragionamenti diversi da una donna Europea come siamo noi. Semplicemente perché la sua istruzione è stata diversa.

Potremmo dire che i suoi file mentali sono diversi, ed il computer ( il cervello umano) pesca e utilizza solo dalle informazioni che sono già contenute lì, nella memoria.

Ma se queste informazioni sono errate, o mancanti, il nostro calcolatore, il cervello, non puo’ ragionare in un modo logico, o in modo diverso. Pensaci, se una donna ha mangiato solo pasta nella sua vita, non conosce il gusto del salmone, non è contenuto come background personale, come fa a scegliere questo piatto per la sua dieta.

Esatto, NON PUO!!!!

Quindi se non ci sono informazioni, le inventa, si blocca, si scoraggia, si giudica, a qualcuno deve dare la colpa.

Oppure fa le sole scelte possibile per poter dare la risposta più corretta che si avvicina al risultato migliore, SOLO per le conoscenze che ha.

Ma, qualche volta, non sono i risultati che vogliamo, o che speriamo noi.

 

SMETTI DI GIUDICARTI

SMETTI DI GIUDICARTI

TU NON SEI MAI SBAGLIATA!!!

Differenziare quello che FAI da quello che SEI è il trucco.

Sono le azioni che fai che potrebbero contenere degli errori, e le azioni sono dettate dai pensieri, ed i pensieri, come abbiamo detto, sono determinate da quelle informazioni interne con cui ragioniamo.

Il giudizio di inadeguatezza, arriva quando non arrivano i risultati sperati. Ma E’ solo una questione di AZIONI DA FARE NON FARE , O CORREGGERE.

Se però confondo il fare, il percorso, con l’identità, tutto diventa catastrofico. Non riuscirò a correggere le azioni, ma colpevolizzerò me stessa, e la spirale discendente, la farà da padrona, peggiorando ulteriormente la faccenda.

 

CAMBIAMENTI

L’unico modo per uscire da questa spirale discendente è quella di trovare altri modi di pensare, introdurre nuove informazioni, nuovi file mentali. Al giorno d’oggi trovare le informazioni ci si mette un nanosecondo, il web è pieno di risorse.

Trovare una nuova, strategia, un nuovo protocollo, e poi perseverare nelle azioni, come il bimbo che cade dalla bicicletta, fino a che non impara, per trovare nuove strade avendo ben chiara la meta.

Cambiare quello che si fa, osservando i risultati, e cambiando strada se necessario,  eliminando le barriere, ma non mollando MAI.

Rimanendo ben consapevole, che i risultati arrivano se la ricetta è giusta. Come nella torta, quale cuoco si giudica male, perché la ricetta non è venuta bene?? Basta avere una ricetta in testa, ingredienti, tempi, forno, saper fare e tanta buona volontà!!!

Poi non abbattersi, si sbaglia, si riprova, si sbaglia, si corregge, si vince!!!!

Il premio è miglioramento personale e felicità di aver vinto.

 

CONSIGLIO PER LE DONNE

Soprattutto le donne, sono quelle maggiormente colpita da questo giudizio. Molto spesso per causa di forza maggiore, affrontano una crescita personale importante.

Ad ogni età, la donna desidera cose diverse,  difficile starci dietro, e le sconfitte sono sempre in agguato.

Infondo quello che desideriamo è Felicità, Serenità, Amore, Soldi. Un mix in equilibrio di tutto questo.

Facile…NO!!!

Semplice… NO!!!!

Quindi semplicemente SMETTI DI GIUDICARTI!!

Vai avanti qualsiasi cosa succeda, perché quello che veramente desideri, è vicino a te che desidera raggiungerti.

Mi piacerebbe incontrare tante donne nel mio percorso che hanno deciso di rialzarsi, e che vogliano condividere, le loro esperienze, e la loro vita, in questo blog.

Se sei una di queste donne, oppure se conosci qualcuno che ha le caratteristiche che cerco, contattala, parlale del blog.

Ti auguro una vita piena di successi, e di sogni vissuti, non tenuti al caldo dentro il cassetto.

 

piera chiello pinkie per le donne

Sarò felice se vorrai contribuire con un tuo commento, o con un suggerimento ad arricchire questo blog. Questo mi aiuterà a migliorare i miei articoli e sarò felice se vorrai farlo. Questo è il mondo delle donne coraggiose che si mettono in discussione, si uniscono e vincono!!

Chi Sono