CHI E’ MARGHERITA RONCONE?

Oggi parliamo di MARGHERITA RONCONE, UNA DONNA, UNA MAMMA, UNA SCRITTRICE, UNA COACH, UNA MEDIATRICE FAMILIARE, MOTIVATRICE, ESPERTA IN COMUNICAZIONE e tanto tanto altro.

Ho conosciuto Margherita tramite il social che amo di più Facebook, e leggendo le sue meravigliose frasi motivazionali, le ho chiesto se voleva raccontarsi qui. Lei ha accettato volentieri e sono davvero contenta di poter lasciare alle sue parole, il suo racconto e la sua vita.

STORIA

MARGHERITA RONCONE:”Sono una Donna di 45 anni. Nata in una famiglia ‘normale’ se davvero esiste un concetto di ‘normalita’. Un padre e una madre che si sono scelti e poi sposati, non proprio in giovane età, e mi hanno desiderata.
Sono stata educata secondo i canoni di una famiglia ‘tipica’, anche in questo caso il concetto è quello di senso comune: con regole e ritmi fortemente cattolici. Tante paure verso l’uomo nero e sensi di colpa a nutrire il dovere di essere ‘brave persone’, per proiettare la propria parte di ombra fuori di sé e tenere ben distinti gli angeli dai demoni.

Ho impiegato una buona parte della mia vita a cercare di essere angelo e poi, invece, la parte più recente a liberarmi da questi preconcetti e questi schemi educativi.
Il mio cammino di rinascita è incominciato con la morte di mia madre, un controsenso che sono riuscita a cogliere e a comprendere solo molto più tardi.
È che a un certo punto ho deciso di non subire più e di ‘delirare’ nella accezione più bella di questa meravigliosa parola: uscire fuori dai limiti.”

OGGI

MARGHERITA RONCONE:”Oggi ho una famiglia, ho scelto di sposarmi e di avere subito dei figli; Vincenzo e Ludovica, probabilmente per saziare il mio bisogno di essere amata e amare davvero. Sicuramente per dimostrare a me stessa che si può essere famiglia in modo diverso. Sono partita con la premessa  di un profondo rispetto per la propria individualità e per quella di chi condivide la tua quotidianità; in uno scambio di dentifricio e rispetto che diventa ‘normalita’.
Ciò che più mi ha permesso di “delirare”, oltre alla perdita di mia madre quando avevo 24 anni, è stato l’abbandono di mio padre immediatamente dopo.”

MARGHERITA RONCONE

OSTACOLI

MARGHERITA RONCONE:”Non ho mai creduto nelle fiabe classiche, neanche da bambina.
Biancaneve mi sembrava troppo sdolcinata e Cenerentola un po’ sprovveduta.
Ma ho dovuto ricredermi quando, a rivendicare il ruolo di matrigna a quattro mesi dalla morte di mia madre. E’ arrivata poi la matrigna, con tanto di principini al seguito. Da subito ha stravolto ruoli e relazioni: io e mia sorella siamo finite in ‘cantina’. È una metafora certo, che però risponde alla realtà.

A partire dalla elaborazione di un lutto e di un abbandono, ho SCELTO di reagire, di diventare una Donna di luce, anziché soccombere. Ci sono stati anni bui, certo.
Anni in cui ho implorato amore e ho ricevuto noncuranza, in cui ho dovuto inventarmi nuovi lavori per riuscire a mantenermi. Anni pieni di solitudine e angoscia.”

VITTORIE

MARGHERITA RONCONE:”La rinascita e probabilmente la risalita è incominciata quando ho toccato il fondo del mio dolore. Quando ho capito che non sarebbe venuto nessuno a salvarmi e avrei dovuto farlo da sola.
Mi sono laureata, ho preso una prima specializzazione, poi diversi master, mi sono nutrita dell’amore della mia nuova famiglia. Ho aperto il mio profilo pubblico su Facebook, ho pubblicato un libro.

Oggi scrivo per aiutare chi vive momenti difficili.  Lo faccio per raggiungere chi legge, con un po’ di energia bella e un soffio di aria pulita. Come lavoro, ricevo nel mio studio per supportare chi si rivolge a me nel suo processo di rinascita, aiutandolo a riscoprire risorse e talenti per avviare il cambiamento.”

LIBRO 

MARGHERITA RONCONE:”Il mio primo libro, “Favole per Crescere”, è stato utilizzato in una scuola primaria come progetto lettura e crescita. In questi giorni sto ultimando il mio secondo libro che racconta la storia di ogni Donna. Sono convinta, infatti, che ognuna di noi abbia una storia meravigliosa da raccontare. Ma per scoprirla deve lasciar andare paure e blocchi emotivi, per andare incontro alla propria vita vera, piena e libera.

CAMBIAMENTI

MARGHERITA RONCONE:”L’arma che ci aiuta, l’unico potere che ci salva, come nelle favole più belle, è l’Amore, verso se stessi innanzitutto.
Oggi riesco a guardare il mio passato, tutti i momenti difficili, con la consapevolezza che mi sono serviti a diventare la Donna che sono. Ma per arrivare ad accogliere e a capire il potenziale di cambiamento e rinascita racchiuso nel mio stesso dolore, ho dovuto mettermi in cammino. Ho scelto di ricominciare ogni giorno, lasciando andare rancori, negatività e persone tossiche.

È necessario circondarsi di bellezza e saper dire NO a chi vuole rubarci energia, svilirci o usarci.
Non è egoismo. È AMORE verso se stessi.
Solo così possiamo vestirci di luce.” Questo è ciò in cui credo, perché l’ho sperimentato sulla mia pelle, e questo è il mio messaggio per chi mi legge o si rivolge a me.”

WEB

MARGHERITA RONCONE:”Il web mi aiuta a diffondere questo amore verso se stessi, ed è per me uno strumento di ricerca del benessere e di crescita personale, anche per questo il mio prossimo libro sarà disponibile sulla mia Pagina.

Oggi ho una PAGINA FACEBOOK, UN BLOG, UN PROFILO PERSONALE,  che mi permettono di essere trovata facilmente dalle persone, che vogliono la mia consulenza o un supporto; tempo fa era impensabile.

CONSIGLIO PER LE DONNE

MARGHERITA RONCONE:”Quando mi domandano come ho fatto a superare tutto e a conservare il mio sorriso rispondo: delirando!
E questo può essere il mio solo consiglio, il mio invito per tutti: delirate! Uscite fuori dai limiti imposti e poi AMATE!
Incominciando da voi stesse.”

RINGRAZIAMENTI

PINKIE : “UN SENTITO GRAZIE A MARGHERITA, PER AVER VOLUTO DARE LA SUA TESTIMONIANZA PER TUTTE NOI.”

piera chiello pinkie per le donne

Sarò felice se vorrai contribuire con un tuo commento, o con un suggerimento ad arricchire questo blog. Questo mi aiuterà a migliorare i miei articoli e sarò felice se vorrai farlo. Questo è il mondo delle donne coraggiose che si mettono in discussione, si uniscono e vincono!!

Chi Sono