FAME DI CONOSCENZA

Se dovessi usare altri termini per definire la “Fame di conoscenza” direi questo: Amore, passione smisurata per un determinato argomento che si traduce con l’essere interessate a tutto ciò che riguarda quel soggetto. Studiare tutto, e diventare competenti in materia. Poi  scegliere di farlo H24, senza stancarsi mai.

Ti è mai capitato di appassionarti a qualcosa che sentivi dentro e che ti faceva accendere il cuore, e la testa che avresti continuato a fare gratis per ore. .

EVVIVA LA PENSIONE !!

La comprensione delle cose, è sempre la scelta migliore e mi piace raccontare con esempi pratici le cose che voglio dire, in modo che non ci sia nessuna malcomprensione.  Soprattutto che il concetto arrivi chiaro, non distorto.

Oggi voglio parlarti di una bambina che, tempo fa mi ha fatto una domanda interessante. Arriva questa bimbetta di 5 anni un giorno mi chiede” Quando si smette di lavorare?” ed io “quando si va in pensione a 40 anni”, lei tutta soddisfatta dice bene…. ed io a 40 anni di lavoro!!  Mi guarda come fossi un’aliena con la bocca spalancata. Mi dice “davvero”, si le spigo con calma che le persone vanno in pensione quando sono diversamente giovani e che spesso fanno un’attività che non gradiscono.

La guardo e lei è sempre più confusa allora le dico, “il trucco è trovare qualcosa che ci piace tanto, che ci appassiona, tanto che potremmo fare quel lavoro per un tempo illimitato senza stancarci mai. Potremmo anche farlo per il puro piacere di fare quell’attività, senza che possa diventare un peso. Cercando  prima ogni tipo di informazione sul soggetto e poi formarsi per diventare molto esperta sul soggetto”.

“Per esempio come se tu andassi al parco a giocare e qualcuno ti paga per giocare, essendo l’esperta del parco giochi e dei giochi da fare.” La sua faccia incredula, quegli occhi furbetti, mi guardavano come a dire; il senso l’ho capito ma non capisco bene….. CHI TI PAGA PER GIOCARE???’

Fame di conoscenza
Fame di conoscenza

LA COMPRENSIONE

Tempo dopo in occasione di una vacanza, nella location dove eravamo, era previsto un servizio di baby sitting per il pranzo  e cena, quindi c’erano delle ragazze adolescenti che tenevano occupati i piccoli ospiti con giochi al parco interno, intanto che gli adulti finivano di pasteggiare.

La mia signorina, si accorge che una ragazzina poco più grande di lei tiene occupati i piccoli ospiti GIOCANDO CON LORO. Si gira verso di me e mi dice,”ma lei stà giocando..”. ed io “e la pagano pure..” In un attimo questa piccola donna, ha compreso il significato delle mie parole, e gli ha trovato una collocazione applicabile. Oggi quella bambina è una splendida donna che ama ciò che fa. Ed io sono molto orgogliosa di lei. Lei è mia figlia Valentina.

CONCLUSIONE

Nella vita, niente è imposto, ognuna di noi può scegliere il lavoro, la relazione, e la vita che piace di più. In questo BLOG, ci sono esempi di donne che hanno cambiato la loro vita ed oggi sono felici. Addirittura qualcuno ha cambiato in modo così radicale che vive in un’altro paese. Hanno fatto scelte coraggiose ma sono soddisfatte in primis di loro stesse. ERIKA SERENA , LOU BERTOLOTTI  sono un esempio..

Bisogna cercare e scavare dentro di noi per trovare quello che accende il nostro cuore, solo noi possiamo sapere cosa ci entusiasma, nessun’altro può farlo. La vita di ognuno è un equilibrio tra affetti famiglia e lavoro. Trovare questo equilibrio è forse la cosa più difficile da fare, ma non è impossibile. Amare ciò che si fa è il primo passo. Poi fame di conoscenza, studiare tutto quello che capita a tiro. Formarsi, sbagliare aggiustare il tiro Ma non fermarsi.

Un modo che mi ha aiutato a dare un equilibrio è stato partecipare all’evento di “LA CRISI NON ESISTE” 2017.

A questo evento che si terrà IL 6/7  ottobre a Milano, ho trovato molte persone appassionate e affamate, sia oratori che spettatori. Parlando con tanti di loro, ho capito che molti hanno trovato un equilibrio nella loro vita e sono appassionate di quello che fanno. La dimostrazione pratica che noi possiamo cambiare le cose, e la nostra vita verso qualcosa che ci rende più felici.

piera chiello pinkie per le donne

Sarò felice se vorrai contribuire con un tuo commento, o con un suggerimento ad arricchire questo blog. Questo mi aiuterà a migliorare i miei articoli e sarò felice se vorrai farlo. Questo è il mondo delle donne coraggiose che si mettono in discussione, si uniscono e vincono!!

Chi Sono